Il giornalismo imprenditoriale: nuova strada per la professione?

Il servizio del magazine 360com sul nostro network cittanet

| di Redazione
| Categoria: .net Online
STAMPA

Sull'ultimo numero di 360com, rivista on-line specializzata in marketing e tecnologia, due pagine sono state dedicate al network cittanet.

Il pezzo di Andrea Di Domenico è incentrato sull'idea che è alla base di cittanet: svolgere informazione in modo 'imprenditoriale', fornendo a chi vuole intraprendere questa avventura un pacchetto 'chiavi in mano': un modo di intendere quel new journalism che si coniughi con le esigenze del web e che sposi passione e business.

Ecco l'articolo.

E’ opinione di molti: “il giornalismo sta invecchiando, e male”. Tra le cause del declino della professione giornalistica, nonché dell’informazione come business, ci sono certamente una serie di rigidità difficili da superare: la maggior parte dei giornali quotidiani italiani è ancora impaginato come negli anni Cinquanta e segue logiche ormai decotte, spesso trasmettendole o imponendole ai suoi giornalisti dipendenti.

Mancano il tempo, la fiducia, l’economia. Diversi fattori impongono una urgente modifica del modo con cui i giornali vengono scritti. In primo luogo viene il tempo: le persone, infatti, sono inondate di cose da leggere. L’editore deve quindi scegliere, decidere e attrezzarsi per produrre sia contenuti in forma sintetica sia racconti più elaborati. Poi c’è il fattore fiducia: in rete circolano molte notizie, ma quali e quante sono vere e verificate? La fiducia nella testata e nel giornalista può essere la vera garanzia degli utenti. L’economia. Infine c’è la questione economica: le notizie sono sempre di più, scritte da tutti in tempo reale e disponibili gratuitamente. La sfida è valorizzare la qualità giornalistica, l’inchiesta, l’approfondimento. In una parola, la professionalità. Il web chiede a gran voce un “New Journalism”.

Giornalismo a livello imprenditoriale. Esiste una risposta? Tradizionalmente, occuparsi di attività imprenditoriali o commerciali non è compito del giornalista. Per anni i professionisti dei media si sono impegnati a rinforzare la netta separazione fra la parte redazionale da quella imprenditoriale e commerciale dell’azienda. Ma i tempi cambiano e le certezze diminuiscono anche nel giornalismo, e i professionisti dei media avvertono la necessità di reinventare alcuni aspetti del loro lavoro. Il cambiamento è avvenuto quando chiunque ha potuto aprire il proprio blog e fornire la sua comunicazione e informazione avendo come spettatore potenziale l’intera popolazione mondiale. In Italia, nell’ultimo anno, si è fatta strada l’esperienza di Cittanet (www.cittanet.it) il primo franchising dell’inforinformazione mazione che recluta imprenditori editoriali, invitandoli ad aprire il portale della loro città e a svolgere questa attività in maniera imprenditoriale fornendo loro un pacchetto chiavi in mano.

Redazioni indipendenti a servizio del territorio. Si tratta di un franchising editoriale composto da una rete di siti di informazione locale. Dal 2001 si è specializzato nella gestione di piattaforme di informazione dedicate a singole città. Le piattaforme di inforinformazione locale (ILI Plat - Integrated Local Information Platforms) che fanno parte della rete Cittanet sono gestite da redazioni indipendenti presenti sul territorio, per fornire ai lettori informazioni e notizie nel modo più libero e puntuale possibile. Nel tempo, grazie ai rilevanti risultati di audience, sono stati stretti prestigiosi accordi di partnership. Su tutti, l’esperienza iniziata da poco con Ustation.it, che porta sui siti della rete le frequenze e i palinsesti di tutte le web radio universitarie d’Italia; sulla stessa scia c’è la collaborazione con Urbanexperience. it, per la valorizzazione del territorio. La mission delle ILI Plat è quella di fornire alle comunità locali un’informazione ad hoc e di contribuire allo sviluppo economico e sociale del territorio dando ai cittadini la possibilità di partecipare attivamente alla vita del sito web e alle aziende uno strumento per promuovere la propria attività. E non è tutto: accanto alle trenta piattaforme di informazione locale ILI Plat distribuite sul territorio nazionale, il circuito Cittanet attualmente conta una piattaforma di informazione nazionale di giornalismo partecipativo (l’unica senza moderazione o censure nel panorama italiano), www.notizienazionali.net e cinque piattaforme monotematiche dedicate alla moda, alla gastronomia, al territorio, alla cultura e allo sport.
 


 

Redazione

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK