Brothers of Rock: il consueto appuntamento con la musica e la sensibilizzazione alla donazione

Domenica 27 al Corto Maltese:gruppi musicali e una sorpresa...

| di Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA

Ritorna anche quest'anno il consueto appuntamento con il Brotherso of Rock, un momento di incontro tra musica e solidarietà in ricordo dei due fratelli scomparsi Luca e Bobo Chiarelli. Arrivato ormai alla sesta edizione la proposta musicale di quest'anno è  molto varia, tale da soddisfare i gusti di tanti. Saliranno sul palco: gli Almamediterranea. Fra le band più richieste della scena sarda, gli Almamediterranea portano da dieci anni una il loro  folk meticcio dal sapore mediterraneo. Si definiscono " band di musicanti col desiderio di portare in giro per le strade, per le piazze e per le spiagge, musica e poesia".Io, Lisa e la cioccolata. "Proponiamo - chiarisce il chitarrista Giacomo Deiana - rock italiano spudoratamente ispirato all'hair metal dei migliori anni Ottanta- Novanta, sporcato da tutto quello che abbiamo ascoltato in 30 anni di musica".Sardinia Police Department. Sul palco spazio alla tribute band del gruppo di Sting, Andy Summers e Stewart Copeland.  In scaletta i successi  del gruppo britannico The Police, tratti dai loro 5 lp pubblicati fra la fine degli anni Settanta e i primi anni Ottanta.Sensei & Tek Beatbox. Ad aprire la serata il Fast Rap dalle tinte sociali di Sensei & Tek Beatbox, accompagnati da DT (ritornellista e rapper). Un proposta musicale  all'insegna del Midwest Rap, inedita nella nostra scena e aperta a numerose collaborazioni internazionali. Sensei: "Proporrò - precisa Sensei - tutti pezzi inediti del mio mixtape in uscita a fine agosto".

Insieme alla musica anche l'aggiornamento e l'informazione sulla donazione del midollo osseo grazie all'intervento dei medici e dei volontari dell’Associazione Donatori Midollo Osseo (Admo) che descriveranno gli ultimi progressi della scienza nel campo del trapianto di midollo: un’operazione che – con tecniche ormai non invasive - consente di guarire sino all’80 per cento dei malati di talassemia. Non solo, attraverso la donazione del midollo è possibile combattere anche  le leucemie, i linfomi, il mieloma.  “Ma per far sì che si realizzi il maggior numero possibile di trapianti – sottolineano i promotori – è necessario che si moltiplichino le iscrizioni al registro dei donatori di midollo, specialmente fra le fasce di età più giovani”.

Infine quest'anno una favolosa sorpresa per tutti gli amanti delle due ruote, saranno presenti anche decine di Harley Davidson. Appuntamento quindi per domenica 27 luglio alle 22 al Corto Maltese in Viale Poetto.

Redazione

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK