31°Festival Internazionale Nuova Danza

Spettacoli al Teatro Massimo

| di Francesca Piras
| Categoria: Arte
STAMPA

Tantissimi appuntamenti con la danza nel lungo fine settimana di inizio novembre. Dopo lo spettacolo di Charleroi Danses, il FIND 31 entra nel vivo con un week end ricco di appuntamenti per gli appassionati di danza, arti performative e video: pluralità di linguaggi che si armonizzano e si fondono con la danza.
 
Venerdì 1 novembre, alle ore 21, presso Teatro Massimo (sala grande) andrà in scena la Compañia De Circo Eia - (Spagna), con lo spettacolo “Capas”. I 5 artisti (4 circensi e un musicista)  trasporteranno il pubblico in un luogo conviviale e familiare, fatto di incontri calorosi e festosi.
Le arti circensi si fondono con la musica dal vivo e la danza in questo spettacolo pieno di poesia e di humor, al ritmo della batteria rock e di canti tradizionali. Un armadio gigante al centro del palco si apre svelando i suoi molteplici strati (“Capas”, in spagnolo, significa appunto “strati”).
Equilibri, salti mortali, piramidi umane in movimento e portés acrobatici si declinano alla possibilità di esplorare gli strati della personalità e della società, offrendo così varie chiavi di lettura.
 
Sabato 2 novembre la giornata sarà dedicata all’incontro con gli artisti e allo studio: Francesca Lissia della Compañia De Circo Eia, terrà una master class su elementi base dell’acrobatica di coppia; alle ore 12, mentre alle ore 18 Milagros Galiano e Irene Sequeiros della compagnia 4GatosBaixochan terranno la master class di danza contemporanea. Gli incontri si svolgeranno presso l’Ex Art in Piazza Dettori 9. E’ necessaria la prenotazione al numero 070/8568719 o 342/7838614.
 
Domenica 3 alle ore 21 presso il Teatro Massimo (sala Minimax) sarà la volta di 4GatosBaixochan (Spagna) con “Paso Doble”, spettacolo di una forte carica ironica ispirato al folklore spagnolo alla boxe e che dalla boxe prende le suggestioni più profonde, più spettacolari e più vicine alla danza.           
“Pasodoble” è un’analisi di questo sport di grande successo e diffuso in tutto il mondo; è una reinterpretazione con la prospettiva della cultura locale e tradizionale.
“Pasodoble” viaggia dalle eccentricità dei pugili fino al loro lato più umano. Ma racconta soprattutto di due danzatrici spingono al limite delle loro capacità fisiche, con ironia, risate, passione, colore, confusione, interesse, insicurezza e sorpresa.
 
Sempre domenica 3, sempre presso il Teatro Massimo, verrà presentato il concorso di video danza BREAKING 8, cui hanno partecipato 50 video provenienti da tutto il mondo, in collaborazione con i festival internazionali AGITE y SIRVA (Puebla, Messico), CINEDANS  (Amsterdam, Paesi Bassi), LOIKKA (Helsinky, Finlandia), DVDanza (L’Avana, Cuba), IMAGEN EN MOVIMIENTO (Bogota, Colombia), DANZA 1000 (Madrid, Spagna).
La presentazione sarà a cura della giuria: Milagros Galiano, danzatrice-coreografa della compagnia 4GatosBaixochan e direttore artistico del Festival Miradas al Cuerpo di Madrid e del concorso di videodanza Danza 1000 di Madrid; Rossella Castello, danzatrice, coreografa, direttrice artistica del festival “DanzArTeatro” e della compagnia “Danza Ipotesi”; Elisabetta Randaccio, critico cinematografico e operatrice culturale; Giovanni Coda, regista e videomaker.
Sarà inoltre proiettata la prima selezione di 9 video. Le proiezioni avranno luogo ogni serata di spettacolo, prima dello spettacolo, nel foyer del teatro ospitante. Oltre a tutti i video in concorso, saranno presentati anche 15 video provenienti dagli altri festival in rete.

Francesca Piras

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK