Arrivano a Cagliari i Giganti di Mont'e Prama

Visitabili fino al 30 Settembre

| di Comune di Cagliari
| Categoria: Arte
STAMPA

Sarà inaugurata domani alle 10,30 al Museo archeologico nazionale di Cagliari la mostra “Mont'e Prama 1974/2014”. L'esposizione dei giganti di pietra rinvenuti quarant'anni fa nelle campagne intorno a Cabras, che nel periodo nuragico ospitavano una necropoli, si apre in occasione della XXII edizione delle giornate di primavera del Fai - Fondo Ambiente Italiano. La mostra è solo la prima tappa verso la realizzazione del Sistema museale di Mont'e Prama.

Nel 1974 un contadino scoprì casualmente alcuni frammenti, ma i successivi scavi ne portarono alla luce migliaia. Pezzo dopo pezzo sono state ricomposte numerose statue giganti, alte più di due metri, risalenti all'epoca nuragica. Le sculture di arenaria, che rappresentano arcieri, guerrieri, pugili e riproduzioni di nuraghi, dopo lunghi anni di restauro nel centro di Li Punti a Sassari, tornano al museo di Cagliari, la loro prima sede espositiva.

La mostra rappresenta per Cagliari un importante evento legato alla candidatura a Capitale Europea della Cultura, che si basa sulla ricucitura tra il capoluogo e la Sardegna e sulla riscrittura dei territori su base culturale. Alcuni giganti saranno ospitati, sempre da domani, anche dal Museo civico “Giovanni Marongiu” di Cabras.

L'allestimento creato a Cagliari descriverà ai visitatori la storia della rappresentazione della figura umana, a partire dalle dee madri di età neolitica fino ad arrivare ai bronzetti nuragici. Le sculture originali saranno integrate dai modelli tridimensionali digitali elaborati attraverso un innovativo sistema sviluppato dal centro di ricerca regionale CRS4.

 

 

Comune di Cagliari

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK