Futuro prossimo: proponi la tua idea!

| di Comune di Cagliari
| Categoria: Attualità
STAMPA

l 4 aprile 2014 ha inaugurato lo spazio “Futuro Prossimo – Riscrivere la Città e i Territori”, una mostra laboratorio che racconta un sogno: diventare Capitale Europea della Cultura nel 2019.
Si tratta di uno spazio aperto, dinamico e in continua trasformazione dove particolare importanza è data ai temi della rigenerazione urbana e del riuso degli spazi. Vorremmo che diventasse da subito un vero e proprio laboratorio aperto e permanente di condivisione e partecipazione dei cittadini alle trasformazioni della città e di elaborazione di proposte. Gli spazi espositivi del Ghetto saranno popolati di idee, dialoghi e
confronti costruttivi che possono vedere coinvolte tutte le persone interessate agli argomenti della candidatura di Cagliari Sardegna a Capitale Europea della Cultura 2019. Dicci la tua!

A chi ci rivolgiamo?
A tutti! Gruppi liberi di cittadini, collettivi, comitati di quartiere o di scopo, associazioni possono presentare delle proposte che verranno esaminate sulla base della loro coerenza con i contenuti e le tematiche della candidatura e compatibilmente con la programmazione già in corso delle attività didattiche.

Quali temi?
Le tematiche delle attività proposte dovranno riguardare le trasformazioni della città di Cagliari e dei territori limitrofi, le molteplici modalità di abitare ogni giorno gli spazi pubblici e le proposte di ognuno, la stretta correlazione fra la cultura e i luoghi, il ruolo che la creatività ha e può avere nello sviluppo dei nostri territori.
Ogni incontro potrà svolgersi negli spazi del Ghetto e sarà accessibile a tutti in quanto l'idea è proprio quella di creare il massimo coinvolgimento e la massima apertura al dialogo sulla città.

Dove?
Le attività si potranno svolgere nei tre piani degli spazi espositivi del Ghetto degli Ebrei.
Saranno momenti autoorganizzati di partecipazione promossi da gruppi di riflessione spontanea. Gli incontri potranno strutturarsi in armonia con l'allestimento presente, che consente la presenza di max 30 persone (e sedie) per piano, e compatibilmente con la programmazione delle attività didattiche. L'uso delle sale è totalmente gratuito. Questo perché vogliamo trasformare la mostra in uno spazio vitale di confronto ed esercizio della cittadinanza attiva.

Come presentare le proposte?
Le proposte andranno inviate a partecipazionefuturoprossimo@cagliari-sardegna2019.eu utilizzando ilmodello in allegato.

Dove vanno a finire le questioni emerse negli incontri?
Alla fine di ogni incontro, ecco cosa vi chiediamo: condividete quanto emerso in forma libera (report scritto, video o altra forma) in modo da poterci far conoscere i vostri preziosi punti di vista.

Dicci la tua anche tu!

Comune di Cagliari

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK