Edilizia ecosostenibile: convegno a Cagliari

| di Federico Marini
| Categoria: Attualità
STAMPA

L’edilizia ecosostenibile e innovativa apre nuovi mercati, crea lavoro
e consolida i rapporti tra imprese. Infatti, costruire e ristrutturare
con canoni nuovi e compatibili con l’ambiente, produce business, forma
aziende più solide e irrobustisce un mercato in crescita.

Per questo, il mondo delle costruzioni di Sardegna e Veneto si
ritroverà venerdì 6 giugno, nella sala convegni della Confcooperative
Sardegna in Piazza Salento 5 a Cagliari, per dibattere di “Innovazione
& Sostenibilità nell’Edilizia”, in un seminario interregionale che
vedrà imprenditori di successo ed esperti del settore confrontarsi su
nuovi materiali, tecnologie innovative, eco design, progettazione
integrata e ristrutturazioni ma anche delle iniziative da
intraprendere attraverso la realizzazioni di reti imprenditoriali.

L'incontro, aperto a tutte le imprese del sistema delle costruzioni, è
organizzato dalle Associazioni datorali sarde di Confindustria,
Confcooperative e Confartigianato Imprese, e fa parte delle attività
del “Progetto di Cooperazione Interregionale per l’Innovazione
Sostenibile”, ideato e finanziato dalle Regioni Sardegna e Veneto.

Nelle due regioni, infatti, sono circa 75mila le imprese edili che
competono in un mercato in continua mutazione, che chiede di essere al
passo con l’utilizzo di materiali “green” e, soprattutto, con sistemi
efficaci di risparmio energetico.

Per dare risposte a tali richieste, quindi per crescere e aggredire la
crisi, sono necessari l’innovazione, la conoscenza di nuovi materiali
e le tecnologie avanzate, ma soprattutto è necessario creare
opportunità di aggregazione in filiere o reti d’impresa per
conquistare nuovi mercati.

Il seminario si aprirà alle ore 9.30, con l’introduzione ai lavori da
parte di Confcooperative Sardegna. Seguiranno le relazioni di Marco
Tradori (“L’architettura naturale”), di Carlo Usai, dell’Area
Valorizzazione azione ricerca di Sardegna Ricerche (“Energie
Rinnovabili, efficienza energetica ed edilizia sostenibile”), Fabrizio
Gallian dello Studio Gallian (“Ristrutturare e costruire in efficienza
energetica”) e di Antonio Mattana, Presidente del Consorzio Solentos e
Presidente di Federabitazione Confcooperative Sardegna (“La
programmazione di interventi di edilizia biosostenibile”).
Successivamente verranno presentate le opportunità di collaborazione
in rete tra le imprese sarde e quelle del Veneto. Nel pomeriggio il
dibattito e gli interventi dei partecipanti. In chiusura le
conclusioni.

L’iniziativa è gratuita e, per informazioni e iscrizioni, è possibile
consultare il sito http://www.cooperazioneinterregionale-sg.it/ o
scrivere a sardegna@confcooperative.it

Federico Marini

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK