Il Primo maggio a Cagliari esordisce “Cityfest”

Marracash, Pendulum, Africa unite, Dannic, Il pan del diavolo, Anfisa Letyago, alcuni dei nomi ospiti del festival internazionale in programma all'Arena Sant'Elia a partire dalle ore 18.

| di red
| Categoria: Attualità
STAMPA

Marracash, Pendulum, Africa unite, Dannic, Il pan del diavolo, Anfisa Letyago, Ensi: i nomi degli artisti nazionali e internazionali per la prima edizione di “Cityfest”, il festival che inaugura la stagione estiva dei concerti nell’Arena Grandi Eventi di Sant’Elia. Un cartellone denso di musica di tanti generi diversi a caratterizzare quello che si candida a diventare un appuntamento annuale, in scena per la prima volta il prossimo Primo Maggio.

Sul palco, fino a tarda notte, un folto cast di artisti, formato da band, dee jay e rapper, tra esponenti storici della scena italiana e giovani artisti del panorama internazionale.

 

Tra i più conosciuti ci sono gli Africa Unite, che sbarcano a Cagliari sulla scia del successo de “Il punto di partenza”, il loro ultimo lavoro discografico, pubblicato un anno fa, scaricabile gratuitamente dal loro sito. La formazione è di otto elementi, compresa la sezione fiati. Dal 1981 a oggi gli Africa Unite propongono il loro stile musicale fatto di ritmo in levare, reggae, dub, elettronica, rappresentando l’esempio di band più longeva e duratura del genere, in Italia. Bunna e Madaski, da ormai 34 anni, muovono le fila di questa grande esperienza che ha sempre privilegiato la coerenza nella sperimentazione, l’attenzione per le tematiche sociali e per la tecnica musicale.

 

Marracash: uno degli artisti hip hop italiani più seguiti. Da oltre 10 anni nella scena (ha esordito nel 2005 con il CD “Roccia Music”, disco culto nell’underground hip hop), ha iniziato la sua scalata al rap nostrano con il primo disco “Marracash” del 2008, che gli ha permesso di arrivare fino ai primi posti delle classifiche. Negli anni a seguire, grazie agli album “Fino a qui tutto bene”, “King del Rap” e l’ultimo “Status”, si è consolidato come caposaldo del rap italiano.

 

Pendulum: sono uno dei gruppi più popolari della scena drum & bass mondiale. Formatosi in Australia nel 2002, è stato originariamente composto dai produttori Rob Swire e Gareth McGrillen, che hanno lavorato in tandem con un DJ locale denominato Paolo “El Hornet” Harding. Negli anni a seguire il gruppo ha scalato fino ai primi posti le classifiche mondiali e presenziato a tutti i maggiori festival internazionali. A Cagliari proporranno un dj set che si preannuncia esplosivo.

 

Dannic: ospite ai festival più prestigiosi del mondo, come l’Ultra music festival, Tomorrowland, Digital dreams festival, Creamfields, Electric zoo festival, è posizionato al numero 26 della classifica Top 100 DJs di DJ Mag e punto fermo nei set di guru come Hardwell, Tiësto, Aviicii.

Il pan del diavolo: vincitori dell'Italia wave love festival per la Sicilia nel 2008, hanno calcato i palchi di numerosi festival italiani, e scelti gruppo spalla dei Gogol Bordello. Definiscono il proprio genere alternative folk rock, sono in due e arrivano da Palermo, carichi di un’energia devastante.

 

Anfisa Letyago: nata e cresciuta in Siberia, dall’età di 18 anni vive in Italia, dove ha cominciato la sua carriera da dj. Ha suonato nei club di tutta la Penisola e in numerose consolle europee, facendo diventare i suoi set, capaci di inglobare la house old school con la EDM di nuova generazione, la colonna sonora dei party ufficiali di marchi prestigiosi.

 

Chiude il cast l’unico nome sardo, quello di TheRio, dj e musicista cagliaritano, esponente della scena progressive trance ed electro house locale.

 

“Cityfest” nasce dall’unione di alcuni promoter che da anni operano in Sardegna e che in passato hanno dato vita a numerosi eventi tra cui “Univercity festival”, “Loud open air”, “Loud open air - Holi color edition”, “Red bull tour bus”, e altre importanti collaborazioni con “Mondo Ichnusa” e “Capodanno 2016” a Olbia.

Si svolgerà durante una giornata intera secondo il programma ufficiale pubblicato sulla pagina facebook dell'evento.

 

red

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK