Al via la la 16°edizione di "BALLUS"

Uta si prepara all'incontro internazionale del folklore

| di francesca ravot
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Fervono i preparativi  per  la 16° edizione di  BALLUS, incontro tra culture dal mondo  per vivere il folklore a 360 gradi

L'Associazione Turistica Pro Loco di Uta organizza l'incontro internazione del folklore giunto quest'anno alla sua 16° edizione, in paese risuoneranno gli echi di atmosfere lontane provenienti da tutto il mondo, un miscuglio di colori, suoni, in cui le tradizioni e le varie culture entrano in contatto e arricchiscono le reciproche  conoscenze e l'accentazione delle diversità, favorendo una politica di pace  e armonia tra tutti i popoli.

Dal 2  al  6 agosto, Uta  porterà in scena la bellezza delle varietà culturali, provenienti da tutte le parti del mondo parteciperanno infatti, i gruppi provenienti dalla  Repubblica Ceca, Turchia, Armenia, Serbia, Marocco, Paraguay, Messico, Cile.

Oltre alla PARATA DEL FOLKLORE  e la SERATA DI GALA INTERNAZIONALE (6 agosto ) la Pro Loco di Uta  dedica molta attenzione alla promozione e alla valorizzazione delle espressioni tradizionali e popolari della nostra isola attraverso un' importante iniziativa da titolo PICHIÀDAS - SUONI E ESPRESSIONI MUSICALI DELL'ISOLA prevista per il 5 agosto, in cui saranno presenti i maggiori musicisti tradizionali sardi, accompagnati da coppie in abito tradizionale che mostrano i passi delle varie aree geografiche sarde.

Scenario principale dell'Incontro Internazionale del Folklore  il Santuario romanico di Santa Maria di Uta, risalente al XII secolo location tanto amata dagli abitanti di Uta, garantendo all'evento un'atmosfera particolare e unica .

La manifestazione è ormai un appuntamento fisso per il paese , la prima settimana di agosto, Uta si riempie dei tanti turisti che durante l'estate affollano l'hinterland e le coste isolane, desiderosi di entrare in contatto con la nostra cultura e con quelle estere.

BALLUS sarà "IN TOUR", in alcune splendide località della regione permettendo così che gli obiettivi di vicinanza tra i popoli e conoscenza tra culture coinvolgano quante più persone possibili anche vicino al mare.

Per info :

Direttore Artistico: ROMANO MASSA  +39 349.8404811 - ballus.folkfestival@tiscali.it 

Collaboratore e coordinatore Artistico : MASSIMO CARNEVALE  +39 328.2749713 –

francesca ravot

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK