Il Teatro Lirico di Cagliari rende omaggio a Giusy Devinu

Sabato serata di gala del Concorso Internazionale di Canto lirico dedicato alla celebre soprano cagliaritana

| di P.L.
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Il Teatro Lirico di Cagliari, nella gestione di un’intensa attività di programmazione, divulgazione, e promozione della musica e dell’opera lirica, in Italia e nel mondo, si propone come palcoscenico di formazione per giovani cantanti, offrendo loro la possibilità di essere ascoltati e, per il medesimo mondo del belcanto, diventa l’occasione per scoprire nuove voci che perpetuino, con entusiasmo e convinzione, la tradizione.

Lo stesso entusiasmo che il soprano cagliaritano Giusy Devinu è riuscita a trasmettere alle platee di tutto il mondo grazie alle sue interpretazioni, nelle quali voce e anima si fondevano senza soluzione di continuità.

Nel decimo anniversario della sua prematura scomparsa, avvenuta nel 2007, al suo rigore di artista ed alla sua sensibilità di donna il Teatro Lirico di Cagliari dedica la I edizione del Concorso Internazionale di Canto lirico “Giusy Devinu” che è in corso di svolgimento al Teatro Lirico di Cagliari.

Il Concorso, dopo le tre giornate di selezioni articolate in eliminatorie e semifinale, si chiuderà sabato 30 settembre alle 20.30, con una Serata di Gala dedicata all’esibizione dei finalisti, dell’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, diretta da Donato Renzetti, e degli ospiti, il soprano Paoletta Marrocu, il baritono Domenico Colaianni e, in qualità di testimonial d’eccezione, il grande baritono Leo Nucci, al quale verrà consegnato un premio speciale in nome di Giusy Devinu, collega e con lui testimone di pagine memorabili del teatro d’opera.

Presenta la serata Sabino Lenoci, nella duplice veste di Direttore della rivista “L’opera” e Direttore artistico del Concorso.

In ossequio all’internazionalità della fama del soprano cagliaritano, la Giuria del Concorso “Giusy Devinu” vanta la presenza di grandi nomi dei teatri d’opera del panorama mondiale: Paulo Abrão Esper (Direttore Generale ed Artistico Concorso di Canto “Maria Callas” di San Paolo e Consulente artistico Festival de Ópera di Manaus, Brasile), Toni Gradsack (Responsabile casting Teatro alla Scala di Milano), Dominique Meyer (Sovrintendente Staatsoper di Vienna), Christoph Seuferle (Direttore Artistico Deutsche Oper di Berlino), Marco Tutino (Compositore), Claudio Orazi (Presidente di Giuria e Sovrintendente Fondazione Teatro Lirico di Cagliari).

Grandi nomi anche nella Giuria Ospite che assegnerà riconoscimenti speciali ai prescelti: Nicoletta Mantovani (Presidente Fondazione “Luciano Pavarotti” di Modena), Piero Maranghi (Presidente Sky Classica), Paolo Gavazzeni (Assistente artistico Sky Classica).

«Mi lega a Giusy Devinu il ricordo del mio primo anno, in qualità di Sovrintendente, allo Sferisterio di Macerata - spiega il Sovrintendente Claudio Orazi ideatore e promotore dei grandi progetti internazionali che stanno animando il Teatro in questi due anni di nuova gestione - Era il 1992 e lei, nel pieno di una carriera straordinaria, mi colpì per la professionalità con la quale affrontava il suo lavoro, precisa e severa con se stessa per poi, fuori dal palco, sciogliersi in una gentilezza ed una umanità che la rendevano una perenne ragazza. Per quel ricordo, una volta giunto nella sua città, ho voluto fortemente un concorso di voci che legasse Giusy ed il Teatro Lirico di Cagliari in un abbraccio universale. So che si dedicava molto ai giovani, con generosità di artista vera voleva trasmettere tutto ciò che era stato il suo studio, il suo impegno, le sue doti e le sue fatiche. Noi ci crediamo con lei ed auguro ai tanti ragazzi che parteciperanno al concorso il medesimo sentire.»

Il Concorso Internazionale di Canto lirico “Giusy Devinu” rientra nel Progetto “Rifunzionalizzazione del Parco della Musica e del Teatro Lirico di Cagliari - Internazionalizzazione e innovazione delle produzioni anche per la valorizzazione turistico-culturale degli attrattori territoriali”. Finanziato dal Piano d’Azione Coesione “Progetti strategici di rilevanza regionale” che valorizzano le priorità del POR FESR nell’ambito della Programmazione Unitaria 2014-2020, realizzato e promosso in collaborazione con l’Unione Europea, il Governo Italiano e la Regione Sardegna.

L’ingresso alla Serata di Gala è gratuito e i biglietti possono essere ritirati, fino ad un massimo di 4 a persona, alla Biglietteria del Teatro Lirico fino a sabato alle ore 13.

Informazioni per il pubblico.

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 - 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.it

 

 

 

 

P.L.

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK