Stefano Valanzuolo presenta questo pomeriggio La Ciociara di Marco Tutino

La prima al Teatro Lirico di Cagliari venerdì 24 novembre e stanotte presentazione su Radio Rai 3

| di P.L.
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Questo pomeriggio alle 17, nel foyer di platea del Teatro Lirico di Cagliari, il musicologo e critico musicale Stefano Valanzuolo presenta l’opera La Ciociara di Marco Tutino, in un incontro con il pubblico. L’opera, in due atti, va in scena, a partire  da venerdì 24 novembre, per la Stagione lirica e di balletto 2017 del Teatro Lirico di Cagliari.

Alla presentazione parteciperà l’Autore.

L’ingresso come di consueto è libero.

Invece stanotte su Rai Radio3 sarà la trasmissione “Radio3 Suite” a dedicare uno speciale a questo nuovo lavoro di Tutino nella puntata odierna presentata da Andrea Penna in studio da Roma,

Sono previsti, oltre ad ascolti musicali e gli interventi da Cagliari dello stesso Valanzuolo, anche tre brevi interviste al compositore Marco Tutino, al direttore d’orchestra Giuseppe Finzi ed al soprano protagonista dell’opera Anna Caterina Antonacci.

Stefano Valanzuolo è nato a Napoli, dal 1989 è critico musicale del quotidiano “Il Mattino”. Collabora con Rai Radio3 e, dal 2013, è conduttore-inviato del programma “Radio3 Suite”. Tra le altre collaborazioni, spiccano quelle con il mensile “Sistema Musica” e con “Alias”, inserto culturale del quotidiano “Il Manifesto”. È fondatore e Direttore del Festival MozArt Box (Palazzo Reale di Portici) sin dalla prima edizione (2005). Dal 2008 al 2015 ricopre il ruolo di Direttore generale e artistico del Ravello Festival. Nel 2016 ricopre, invece, il ruolo di Direttore generale ed artistico dell’Arena Flegrea, storico spazio performativo napoletano. Collabora con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) per la creazione di nuovi progetti musicali. È autore del libretto dell’opera “Il labbro della lady”, musica di Carlo Galante, che debutta al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena nel 2015 con Carlo Boccadoro sul podio. Ha scritto soggetto e testo degli spettacoli: “Forse non sarà domani” (Napoli, Teatro Festival Italia, 2017) con Rocco Papaleo; “The Fool on the Hill” (2012) con Michele Riondino ed Alessandro Haber, proposto in versione cameristica dal Quartetto Savinio e, in versione sinfonica, dall’Orchestra “Haydn” di Trento e Bolzano (2015) e dalla Filarmonica “Toscanini” (2016). È autore di drammaturgia e testo degli spettacoli: “Cunto di Tristano”, scritto per Vincenzo Pirrotta con il compositore Roberto Molinelli (Ravello Festival, 2015); “Mozart, per gioco” (Napoli, Campobasso, Udine), “L’amore ai tempi della Musica” (Napoli, Teatro Diana, 2017). Ha scritto il libretto del melologo “Il convitato delle ultime feste” (debutto previsto nel 2018), musica di Carlo Galante. Ha firmato la drammaturgia dello spettacolo “Le sorelle Bronte”, che ha inaugurato il XL Festival Internazionale del Teatro - Biennale di Venezia (2009), con Davide Livermore e Alfonso Antoniozzi. Ha curato, infine, le scelte musicali dello spettacolo “Il sogno dei Mille”, regia di Maurizio Scaparro (Napoli, Teatro Festival Italia, 2011; Teatro La Pergola, Firenze). È titolare, dal 2015, del corso di II livello “Progettazione e Organizzazione dello Spettacolo Musicale” al Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento, e del corso di “Comunicazione dello Spettacolo musicale” nell’ambito del master di primo livello “Management delle imprese culturali” promosso dal Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli.

 

Informazioni per il pubblico

 

La Ciociara viene replicata: sabato 25 novembre alle 19 (turno G); domenica 26 novembre alle 17 (turno D); martedì 28 novembre alle 20.30 (turno F); mercoledì 29 novembre alle 20.30 (turno B); venerdì 1 dicembre alle 20.30 (turno C); sabato 2 dicembre alle 17 (turno I); domenica 3 dicembre alle 17 (turno E). Le recite per le scuole, edizione “ridotta” dell’opera della durata complessiva di 75 minuti circa, sono: martedì 28 novembre alle 11, giovedì 30 novembre alle 17 (speciale famiglie e associazioni) e venerdì 1 dicembre alle 11.

 

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 - 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.it

 

 

P.L.

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK