Al via la stagione lirica e di balletto 2018 del Teatro Lirico di Cagliari

Alberto Mattioli presenta Turandot di Busoni e Suor Angelica di Puccini

| di P.L.
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

 

Si avvicina al debutto la stagione lirica e di balletto 2018 del Teatro Lirico di Cagliari, in programma per venerdì 2 marzo (alle 20.30), e come di consueto inizia anche il ciclo delle presentazioni dei titoli in programma.

Domani, venerdì 23 febbraio, sarà la volta di Turandot di Ferruccio Busoni e di Suor Angelica di Giacomo Puccini, con un incontro a cura del giornalista Alberto Mattioli in programma alle 17 nel foyer di platea.

I due titoli inaugurano un ricco cartellone volto a valorizzare la grande produzione italiana, e che propone otto opere - Turandot, Suor Angelica, Madama Butterfly, Sancta Susanna, Cavalleria rusticana, Carmen, Il Barbiere di Siviglia, Rigoletto - ed un balletto – Lo Schiaccianoci - per gli otto turni di abbonamento. Un’assoluta novità riguarda la figura di Paul Hindemith, compositore tedesco e significativo pilastro della musica del ventesimo secolo.

In aggiunta anche due ulteriori produzioni liriche, il Teuzzone di Vivaldi a luglio e L’ape musicale di Lorenzo Da Ponte in ottobre, nell’ambito del Progetto di Internazionalizzazione del Teatro Lirico di Cagliari ad ulteriore testimonianza della continua crescita dell’offerta realizzata per le cure del sovrintendente Claudio Orazi.

Per il pubblico cagliaritano e non solo, dunque, un cartellone di equilibrio tra la musica di repertorio e quella più “nascosta” e sconosciuta, alla quale il Teatro Lirico pone sempre molta attenzione nel rendersi attivo per la sua promozione culturale oltre che per la tutela e salvaguardia.

 

P.L.

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK