Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Progetto eSardinia, iniziate le lezioni

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il commercio elettronico è ormai da diversi anni una realtà nel mondo economico e imprenditoriale che non può che crescereed affermarsi sempre di più. Solo nel 2018, secondo alcuni studi recenti, nel nostro paeseil volume d’affari dell’e-commerce ha fatto registrare un incremento del 15% rispetto all’anno precedente. Una opportunità concreta e alla portata di tutti, non solo dei grandi operatori internazionali del web ma anche delle piccole e medie attività commerciali locali che riescono in questo modo a coniugare la presenza fisica sul territorio con la possibilità di distribuire i propri prodotti su tutto il territorio nazionale e all’estero, generalmente con buoni risultati di fatturato.

Per preparare i giovani a questa nuova possibilità lavorativa e occupazionale, Confcommercio Sardegna e Iscom Emilia Romagna hanno realizzato il progetto“eSardinia” che ha l’obiettivo di formare nuove figure professionali specializzate nella gestione dei negozi online e accompagnare alcuni di questi verso la creazione di startup imprenditorialiche abbiano un occhio di riguardo verso la vendita di prodotti e servizi sul web.

Sebbene in Sardegna siano tante le realtà specializzate nell’ambito dell’e-commerce come Netsystem, il corso di formazione per“Esperto di marketing e di strategie commerciali per la vendita online di prodotti e/o servizi” intende colmare la mancanza di personale preparato e specializzato nel campo del commercio elettronico rivolgendosi a 64 giovani diplomati, massimo 35enni, cosiddetti “NEET”, cioè inoccupati o disoccupati che non frequentano la scuola o l’università e non partecipano ad altri percorsi formativi.

Il corso, che è gratuito e prevede600 ore complessive di formazione, 400 in aula e 200 di stage all’interno di imprese operanti sul territorio,ha preso il via alla fine del mese di gennaio di quest’anno nelle quattro sedi previste: Oristano, Cagliari, Nuoro e Sassari. Alla fine del percorso formativo sono previste attività di accompagnamento e orientamento per facilitare l’immissione dei corsisti nel mondo del lavoro.

Sempre nell’ambito del progetto “eSardinia” è poi previsto un ulteriore percorso formativo più breve, 120 ore complessive, di accompagnamento alla creazione di imprese e al lavoro autonomonell’ambito del commercio elettronico. Il corso “S.T.E.P. – Services and Training for E-business Project” è rivolto a 18 giovani, di cui almeno il 45% donne, che hanno presentato idee e progetti imprenditoriali originali e innovativi che prevedono l’utilizzo del commercio elettronico e dei nuovi mezzi di comunicazione per la promozione del territorio, l’artigianato, il turismo e i servizi alle persone o alle imprese. I partecipanti al corso, che verranno selezionati il prossimo 21 febbraio a Cagliari, saranno accompagnati passo passo nello sviluppo delle competenze necessarie a far sì che i loro progetti possano diventare concrete realtà imprenditoriali e lavorative.

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK