Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Trasloco senza imprevisti: 5 soluzioni ai problemi più comuni

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Effettuare un trasloco senza nessun imprevisto è quasi un’utopia: durante questa operazione infatti sorgono sempre dei problemi che ci complicano ulteriormente la vita. Se già traslocare è un vero e proprio incubo, quando ci troviamo a dover affrontare anche un imprevisto ci sembra proprio di non trovare una via d’uscita! Siamo già sufficientemente stressati durante il trasloco: abbiamo poco tempo a disposizione per riuscire a fare tutto entro le scadenze e di certo un problema inaspettato può davvero portarci all’esaurimento. Eppure dobbiamo mettere sempre in preventivo la possibilità che si presenti qualche inconveniente e dobbiamo essere pronti a risolvere tutto in tempi rapidi. Fortunatamente, esiste sempre una soluzione e oggi vi daremo qualche dritta per affrontare gli imprevisti più comuni, che si presentano spesso e volentieri.

#1 La nuova abitazione non è ancora pronta

Capita spesso che si debba sgomberare il proprio appartamento ma che la nuova abitazione non sia ancora pronta. Le ditte edili infatti possono incontrare non pochi imprevisti e questo porta ad un ritardo nella consegna, con conseguenze spiacevoli anche per noi. Se infatti dobbiamo sgomberare l’appartamento attuale e non abbiamo ancora la nuova casa pronta, dobbiamo trovare un posto in cui lasciare i mobili e gli scatoloni finché non potremo portarli nella nuova abitazione. Fortunatamente esistono numerosi servizi di deposito mobili che sono nati proprio per rispondere ad esigenze di questo tipo. La soluzione quindi è a portata di mano: basta contattare una ditta seria ed il gioco è fatto: i prezzi sono onesti e non dobbiamo preoccuparci troppo della spesa.

#2 Alcuni mobili non passano dal giro scale

Un altro inconveniente molto comune è proprio questo: c’è sempre quell’armadio ingombrante che non possiamo smontare e che non passa attraverso il vano scale. Se viviamo in un condominio le cose si complicano parecchio ma anche in questo caso la soluzione esiste. Basta contattare una ditta di traslochi ed il problema è risolto: questi professionisti hanno tutti i mezzi necessari per portare qualsiasi mobile fuori dalla nostra abitazione. Pensano a tutto loro e noi non rischiamo di farci del male.

#3 Le cose ingombranti da smaltire sono più del previsto

Quando iniziamo il trasloco siamo sempre convinti di riuscire ad arrangiarci e in alcune cose effettivamente possiamo farlo se abbiamo il tempo a disposizione. Quello che però spesso non consideriamo è che potrebbero saltare fuori moltissime cose da smaltire. Se non sono molte e soprattutto non sono troppo ingombranti, possiamo conferirle in discarica senza problemi. Se però si tratta di mobili ingombranti, elettrodomestici e quant’altro le cose si complicano. Anche in questo caso tuttavia esiste una soluzione ed è quella di rivolgerci ad una ditta di traslochi. Nelle grandi città come Milano e Roma ce ne sono diverse e hanno tariffe molto oneste perché la concorrenza è tanta. Vale quindi la pena informarsi perché a questo punto potrebbe risultare conveniente richiedere un servizio completo. Naturalmente, in quest’ultimo caso possiamo approfittare di prezzi ancor più competitivi e ci toglieremmo qualsiasi pensiero e preoccupazione: penserebbero a tutti i professionisti!

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK