Manifestazione a Cagliari contro la visita di Salvini

Da Sant'Avendrace a viale Diaz: la città blindata e il traffico deviato per il leader leghista

| di Marco Scotto
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

E' una città blindata quella che questa mattina hanno trovato i cittadini al loro risveglio.

Il motivo, dovuto alla presenza in città di Matteo Salvini, ha portato la prefettura a blindare le strade dove era previsto il passaggio del leader leghista, per evitare scontri tra sostenitori dell'esponente leghista e i manifestanti. Matteo Salvini, in Sardegna per la campagna elettorale, questa mattina si trovava a Cagliari per l'inaugurazione della sede del movimento "Noi con Salvini" in viale Sant'Avendrace 295 e per alcuni comizi elettorali.

E proprio per contestare la presenza in città dell'esponente leghista questa mattina si è tenuta una manifestazione di protesta a cui hanno preso parte circa duecento persone, organizzata dal Coordinamento Antifascista Cagliaritano.

I partecipanti al corteo di protesta, partito intorno alle 10.20 da via Trento per poi raggiungere il viale Sant'Avendrace, hanno inneggiato durante il percorso slogan contro la Lega, il suo leader e anche contro le forze dell' ordine.

Notevole, come detto, lo spiegamento delle forze dell'ordine, in tenuta anti sommossa, che ha presidiato le transenne poste in viale Sant'Avendrace per evitare che i sostenitori del leader leghista e i manifestanti potessero scontrarsi.

Il corteo si è svolto senza incidenti sino alle 11.10 circa quando alcuni manifestanti hanno lanciato uova e vernice contro le forze dell'ordine, che hanno caricato i manifestanti facendoli arretrare sino a viale Trento.

Purtroppo si è verificato anche un atto di vandalismo che ha causato il danneggiamento di un bancomat del Banco di Sardegna.

Notevoli anche i disagi che tale blocco ha causato al traffico della zona, peraltro già interessato dai lavori di realizzazione della rotatoria e anche ai residenti che, a piedi, hanno avuto difficoltà ad arrivare a casa.

Marco Scotto

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK