Quartucciu, sospetta Tbc nel carcere minorile

Giovane detenuto straniero ricoverato d’urgenza a Is Mirrionis. Si attendono i risultati degli esami

| di Vero Su Bianco
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Sospetto di tubercolosi nel carcere minorile di Quartucciu. Lo scorso 18 novembre un giovane detenuto straniero di 16 anni è stato ricoverato all’ospedale Brotzu dopo aver accusato forti dolori addominali. In un primo momento si era pensato a un attacco di appendicite. I risultati delle lastre hanno tuttavia lasciato emergere la possibilità che potesse trattarsi di Tbc. Il ragazzo è stato così trasferito nel reparto malattie infettive dell’Ospedale SS. Trinità di Is Mirrionis dove sono attesi i risultati degli esami. Nell’ipotesi in cui i riscontri dovessero essere positivi, all’interno dell’istituto penale di Quartucciu dovrà procedersi alla profilassi per tutte le persone – detenuti, operatori e agenti penitenziari – che siano venute a contatto con il sedicenne.

Vero Su Bianco

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK