Carbonia, Cicilloni al mercato con il suo movimento

Il candidato sindaco: "Troppa crisi, la gente ha capito di chi è la colpa"

| Categoria: Politica
STAMPA
printpreview

Una mattinata intensa quella di sabato al mercato di Carbonia, con i volontari che sostengono la candidatura a sindaco di Francesco Cicilloni impegnati a consegnare ai passanti e ai clienti il documento con il quale Cicilloni ha annunciato il suo  impegno come primo cittadino.

Il candidato commenta soddisfatto questa prima uscita pubblica con il movimento di Possibile e la Base: "Abbiamo fatto ciò che ci piace  fare: stare il mezzo alla gente, coglierne gli umori, interpretarne i bisogni, riceverne indicazioni da trasferire nel programma. Si è manifestato chiaro il desiderio diffuso di chiudere i conti con una gestione privatistica trentennale della cosa pubblica come anche il bisogno sentito di promuovere un ricambio deciso della classe dirigente". Una stoccata finale: "Troppa crisi, la gente ha capito di chi è la colpa".

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK