I Crusaders Cagliari dominano la partita contro gli Sharks Palermo ma perdono nell'ultimo quarto di gioco

| di Ufficio Stampa Manuel Scordo
| Categoria: Sport
STAMPA

Hanno dominato l'incontro fino all'ultimo quarto di gara quando si sono dovuti arrendere all'attacco vincente dei siciliani, i “Crusaders” Cagliari, la squadra di football americano impegnata nel girone A della seconda divisione del campionato Lenaf, che ieri ha incontrato gli “Sharks” Palermo. Una trasferta che sembrava alla portata dei “Crociati” cagliaritani, reduci dalla prima vittoria in campionato proprio contro gli “Squali” siciliani, ottenuta con un field goal ai tempi supplementari. Anche durante questo incontro le due squadre si sono equiparate, le difese di “Crociati” e “Squali” hanno tenuto alto il livello di gioco mantenendo aperto il risultato fino all'ultimo. I “Crusaders”, come nel precedente incontro, hanno fatto vedere le migliori azioni di gioco, controllando la partita già dal primo quarto quando con una quarterback sneak di Simone Moccia ha regalato il primo touch down, risultato poi consolidato con la safety di Pierpaolo Mudu. In più di una occasione il team cagliaritano ha avuto la possibilità di chiudere la partita e ottenere la seconda vittoria in campionato – sempre nel primo quarto il touchdown su ritorno di intercetto di Stefano Murgia è stato vanificato da un fallo - ma a causa della caparbietà degli “Sharks”, non sono riusciti a mettere il sigillo finale al match. L'assenza in panchina, per motivi personali, dell'head coach Mark Garza non ha giovato alla squadra che ha però trovato negli stimoli e nei consigli forniti dall'head coach Giuseppe Fiorito, dall'offensive coordinator Andrea Meloni e dal defensive coordinator Efisio Melis, gli strumenti giusti per sfiorare la vittoria di un soffio. La panchina è stata gestita con caparbietà, coraggio e grinta, garantendo un controllo della partita fino all'ultimo quarto di gioco quando gli “Shark” Palermo si sono portati avanti per 13 a 9, risultato che hanno difeso fino alla fine lasciando con l'amaro in bocca i sardi. Appuntamento adesso per il prossimo 18 maggio quando i “Crusaders” incontreranno in casa gli Hurricanes Vicenza.
Come per gli altri incontri, il match potrà essere seguito in tempo reale su Twitter. Altri aggiornamenti nella pagina Facebook (www.facebook.com/CrusadersCagliari) e nella pagina web www.crusaders-cagliari.it.

Ufficio Stampa Manuel Scordo

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK