Consiglio metropolitano, il centrosinistra di Zedda conquista la maggioranza

Ventitrè voti tra Pd e movimenti di sinistra. L'incognita degli eletti quattromori

| Categoria: Territorio
STAMPA

Con ventitrè seggi assegnati, compreso quello del sindaco di Cagliari, il centrosinistra si è aggiudicato questa mattina la maggioranza nel nuovo Consiglio della città metropolitana di Cagliari. L'organismo resterà in carica per pochi mesi: le elezioni dovranno essere rifatti dopo la tornata amministrativa di Cagliari ma il dato politico è chiarissimo. Il Pd, dove toccano i più alti scranni Ninni Depau (presidente del Consiglio comunale di Cagliari) e il suo omologo di Capoterra, Efisio Demuro. Gli altri eletti del Pd sono invece Rita Corda (Selargius), Lalla Pulga (sindaco di Quartucciu), Francesco Ballero e Guido Portoghese (consiglieri a Cagliari), Francesco Piludu (Quartu), Luciano Casula (Assemini)  e ancora Orrù, Gioi, Puddu, Madeddu, Guiso, Grudina e Onali.

Nella lista Cagliari metropolitana (Sel con Rossomori e La Base gli eletti sono cinque: Marisa Depau (Cagliari), Mariano Strazzeri (Elmas), Giuseppe Andreozzi (Cagliari), Mallocci e Meloni.

La lista Quattromori,, in realtà una lista che mette insieme Psdaz e altri movimenti, elegge il sardista di Capoterra Franco Magi, quello di Cagliari Ferdinando Secchi (passato di recente dall'Idv e Sardegna pulita) ma anche tre consiglieri cagliaritani di centrodestra: Mannino, Mereu e Fuoco. Dunque, Magi e Secchi si dovrebbero aggiungere ai 23 di Zedda portando la maggioranza in acque più che sicure.

Il centrodestra cagliaritano fa il pieno con Giuseppe Farris ma elegge nel complesso solo 12 consiglieri.

Ora tocca al sindaco metropolitano Zedda muovere i primi passi della nuova amministrazione, che mette insieme tutti i Comuni dell'area intorno a cagliari.

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK