Piazza Garibaldi, iniziano le nuove opere: niente più dislivelli né ostacoli

Gli alberi monumentali avranno più spazio per le radici. Arriva anche il parco giochi per i bambini

| Categoria: Territorio
STAMPA

Concluse le indagini sul sottosuolo, che hanno interessato i sottoservizi e le radici degli alberi per preservarne la salute, iniziano gli interventi effettivi di riqualificazione in piazza Garibaldi.

Percorribile da tutti in sicurezza, senza dislivelli né ostacoli, la nuova piazza sarà più grande: l'area a disposizione dei cittadini passerà dagli attuali 4850 a 6700 metri quadri. Gli alberi monumentali avranno più spazio per le  radici: la nuova pavimentazione, al posto del bitume attuale, consentirà di godere delle grandi ombreggiature in sicurezza. Saranno potenziati gli spazi di aggregazione e sarà realizzata una nuova illuminazione, nuovi arredi e uno spazio giochi per i bambini che potranno tornare a frequentare la piazza nata proprio come naturale prosecuzione della scuola Riva che vi si affaccia. Le risorse stanziate per la riqualificazione ammontano a 1.200.000 euro.

Per consentire i lavori, da domani non sarà possibile la sosta sul lato della piazza nel tratto di via Garibaldi tra la via Alghero e la via Sonnino. L'area di cantiere interesserà anche le aiuole spartitraffico tra la piazza e la via Bacaredda. Gli automobilisti che da via Bacaredda sono diretti in via Farina potranno percorrere la via Gioberti, costeggiare piazza Galilei e immettersi nella via Paoli per raggiungere la propria destinazione.

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK