PRIDE SARDEGNA 2013

| di Francesca Piras
| Categoria: Varie
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Erano in 10000 sabato 29 giugno alla prima fermata del Poetto, tra alcuni curiosi e fedelissimi sostenitori hanno sfilato i carri dell’Orgoglio sardo, intrattenendo con musica e balli.
Il corteo era formato da persone diverse,dalle mamme col passeggino agli ultra sessantenni, il tono per niente polemico ma forte di due grandi messaggi: l’uguaglianza e la voglia di essere accettati.
Aprivano la coloratissima sfilata i centauri del gruppo  Balentes Bikers con i rombi delle loro spettacolari moto da strada e chiudevano il corteo tutti coloro volessero offrire il loro sostegno al guppo Arc Sardegna.
A fare da sfondo all’evento una meravigliosa spiaggia del poetto ancora in fase preparatoria alla stagione.

Francesca Piras

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK