Primo passo verso l'abolizione delle Provincie

| di Redazione LaBarbagia.net
| Categoria: Politica
STAMPA

La commissione autonomia ha approvato all’unanimità la modifica dello Statuto regionale, con l’abolizione delle province e la previsione di una legge per costruire il nuovo sistema delle autonomie locali. Il testo approvato dovrà essere approvato dall’aula per poi essere inviato in Parlamento per la definitiva approvazione. La commissione ha approvato un testo sintesi delle tre proposte depositate in Consiglio, dal consigliere barbaricino Efisio Arbau, dal gruppo dei Riformatori e da quello del Pdl. Comprensibile la soddisfazione di Efisio Arbau, tra i promotori del referendum che nel maggio 2012 ha dato la prima spallata alle province e fautore del superamento dell’ente intermedio. “L'approvazione all'unanimità  in commissione autonomia del testo per la modifica dell'articolo 43 dello statuto – ha precisato Arbau - è un passo importante verso il riordino del sistema delle autonomie locali. L'abolizione delle province era il primo e necessario passo per dare applicazione al responso referendario del maggio 2012. Adesso serve un rapido passaggio in aula e la conseguente approvazione parlamentare. La maggioranza ha tergiversato su commissariamenti e rinvii ma alla fine si è convinta di partire dalla modifica dello Statuto. Meglio tardi che mai”.

Redazione LaBarbagia.net

Contatti

redazione@cagliariquotidiano.net
redazione@cagliariquotidiano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK